Social Swipe una user experience che “dona” all’utente un momento indimenticabile.

Misereor, ha proposto un sistema tanto semplice quanto elegante per le donazioni ha prodotto un’esperienza gratificante per i benefattori. Inoltre, sfruttando la connettività, Misereor ha favorito l’instaurazione di relazioni continuative.Il gruppo, che raccoglie donazioni per combattere la povertà e l’ingiustizia sociale in tutto il mondo. 

“Social Swipe” la keyword dalla quale, la constatazione che il 40% dei pagamenti in Europa viene effettuato con carta di credito. Ma i responsabili hanno pensato che una campagna basata sull’uso della carta di credito potesse produrre introiti ancora maggiori, basata sulla quotidianità del gesto.

La campagna è costituita da una serie di display interattivi studiati per raccogliere donazioni da 2 Euro ciascuna. Installati negli aeroporti internazionali di Amburgo e Amsterdam, i poster hanno raccolto 3.000 Euro nel primo mese.

““Questi strumenti sono più costosi di una semplice cassetta per Kolle Rebbe. “Ma non dobbiamo pensare solo al denaro raccolto direttamente con queste installazioni: è anche una questione di sensibilizzazione. I video vengono condivisi, la gente scatta fotografie, molti commentano e la stampa scrive articoli.”